Come creare un podcast, la guida passo per passo

Come si crea un podcast? Non basta scrivere, anzi scrivere non è la prima cosa da fare. Ecco cosa dobbiamo fare passo per passo per creare un podcast di successo.

Tabella dei Contenuti

Per scrivere un podcast non basta solo un’idea

Parlo per esperienza diretta. Dopo vent’anni nella comunicazione digitale, sei anni di lavoro e formazione in ambito podcast e quattro anni di insegnamento di podcasting all’Università di Genova, ho visto cose che voi umani non potreste immaginare. Ma la cosa più importante è che ho sperimentato che seguendo un processo di progettazione si può riuscire a costruire un podcast efficace senza dover aspettare “l’idea del secolo”.

Siamo abituati a pensare che per creare un podcast o un prodotto di successo avere un’idea originale sia tutto. Nel caso del podcast avere un’idea e accendere il microfono probabilmente. Certo avere una buona idea di partenza serve ma non è tutto. Fare un podcast solido e interessante da un’idea che potremmo anche definire banale non solo è possibile ma è il vero lavoro del professionista. Così come è molto facile avere un’idea originale ma non essere in grado di gestirla portandosi a casa un bel prodotto. Il mondo della comunicazione è pieno di idee geniali la cui realizzazione pratica non è all’altezza, non solo rispetto alle aspettative, ma spesso anche dei più comuni standard qualitativi che consentano di scrivere un podcast piacevole da ascoltare.

E quindi da dove partire per creare il tuo podcast?

Scrivere un podcast audio (o anche audio/video) è a tutti gli effetti gestire un progetto editoriale e come tale va trattato. Quindi partiamo facendo un setting di base e una mappatura delle risorse. Innanzi tutto definiamo qual è il nostro obiettivo rispetto al progetto. Il podcast sarà l’asset principale o sarà uno dei canali di un  progetto di comunicazione più grande?

Di quali risorse disponiamo? E non parlo solo di risorse economiche, quelle le definiamo con il budget. Parlo di tutto quello che abbiamo a disposizione e che ci sarà necessario per creare e realizzare il nostro podcast. 

Alcune delle domande fondamentali da farci sono: 

  • Quante persone conta il nostro team? 
  • Che ruoli e competenze hanno i membri del nostro team?
  • Oppure se siamo una one-man-band quante attività possiamo fare da soli e quante ne dobbiamo delegare? 
  • Abbiamo accesso a tutti i software che ci servono? 
  • Dove registreremo?
  • L’attrezzatura la abbiamo?

Le risposte a queste domande definiscono il budget di cui avremo bisogno per partire e ci daranno alcuni vincoli pratici da considerare per creare il nostro podcast.

Trova il tema del tuo podcast audio

Ora che abbiamo un quadro di risorse disponibili e budget, passiamo al creare l’identità del progetto che ci consentirà di scrivere il podcast. 

Anche qui il modo migliore per procedere è farsi domande:

  • In quale macrogenere vogliamo essere percepiti?
    (ad esempio vogliamo seguire il trend e lanciarci nel true crime? Oppure vogliamo parlare di sport o attualità politica?)
  • Vogliamo commentare qualcosa o vogliamo raccontare noi una storia? 
  • Dove andiamo a cercare la storia che vogliamo raccontare o i fatti che vogliamo commentare? 
  • Chi siamo noi per l’ascoltatore? 
  • Siamo esperti in quel dato argomento o lo stiamo imparando / scoprendo con l’ascoltatore?
  • Qual è il nostro punto di vista sul tema che solo noi possiamo avere?
  • Perché vogliamo parlare di questo argomento?

Capita che anche rispondendo a tutte queste domande si rimanga bloccati nella definizione di un tema preciso. In questo caso io ricorro a tecniche di creatività per aprire nuove strade non ancora battute, sia con i miei clienti che con i miei studenti perché per fare un podcast, a volte, abbiamo bisogno di aiuto.

Per scrivere un buon podcast, individua il pubblico 

Il passo successivo per arrivare a scrivere il podcast a livello progettuale è analizzare le risposte dei primi due step e articolarle rispetto ai nostri ascoltatori. Se abbiamo già una community raccolta intorno a noi rispetto all’argomento scelto, ottimo. Possiamo desumere dai membri della community alcune caratteristiche distintive in comune tra loro.

Se invece partiamo da zero possiamo fare due cose: la prima è analizzare le community esistenti che parlino di temi simili al nostro, la seconda è creare il profilo partendo da una nostra idea di ascoltatore tipo.
In pratica stiamo creando delle Listener Persona, ovvero un profilo realistico di un ascoltatore/ascoltatrice del nostro podcast in base alle sue preferenze di ascolto, fruizione di contenuti, passioni e abitudini di vita. 

E anche in questo step non potevano mancare alcune domande:

  • Che bisogni ha il nostro ascoltatore?
  • Cosa cerca nel nostro podcast?
  • In che momento del giorno ci ascolta?
  • Che attività sta facendo mentre ci ascolta?
  • A cosa possiamo agganciarci che già conosce per interessarlo?

Ora abbiamo dati sufficienti per andare al cuore della scrittura e creare il podcast progettando serie ed episodi.

Serve pensare al formato e allo stile per fare podcast

Si lo so che pensavi che fare un podcast fosse facile e veloce… La buona notizia è che ci siamo quasi. Ora le fondamenta su cui costruire il nostro progetto di podcast sono gettate e arriviamo finalmente al momento in cui la scrittura del podcast prende forma.

Questo non vuol dire che in questa fase non ci siano domande, anzi!

Combinando le risposte che ci siamo dati negli step precedenti chiediamoci:

  • Quale sarà il tone of voice del nostro podcast?
  • In quale format lo presenteremo? (narrativo, intervista, free talk ad esempio)
  • Quante voci parteciperanno? 
  • Dovremmo ingaggiare un voice talent?
  • Quante saranno voci stabili e quante solo funzionali ad alcuni episodi?
  • Saranno interviste o contributi spontanei
  • Ci serviranno materiali di archivio? (sempre nel rispetto del copyright mi raccomando)
  • Musica? (anche qui sempre nel rispetto del diritto d’autore)
  • Quale struttura narrativa scegliamo per gli episodi?
  • Che tipo di montaggio e di sound design daremo al nostro episodio?

Ci siamo! Ora il nostro progetto di podcast è scritto e possiamo passare alla prossima fase operativa, che vedremo in un prossimo articolo. Dovremo pensare a tempi di produzione, scrittura dei testi (o delle scalette), contattare eventuali ospiti e voci esterne, predisporre la location di registrazione etc etc…

Si lo so che è tanta roba ma niente paura, possiamo affrontare insieme tutti questi aspetti.

Dopo aver lavorato con più di 300 studenti sul processo di progettazione di podcast e narrazioni audio, ho preparato una serie di workshop e corsi in aula che propongo in maniera ricorrente e – udite udit e- anche gratuita.
Segui il nostro profilo su Eventbrite per il calendario completo e prenotare il tuo posto al prossimo webinar:

https://www.eventbrite.it/o/mettiamoci-la-voce-55856859053